Asso Management – comunicato stampa

 Logo_AssoMgmt_BG_trasp_blu

Asso Management: la business simulation per valutare e sviluppare il capitale umano

Nasce Asso Management, ultimo prodotto di una famiglia di business simulation professionali, cresciuta progetto dopo progetto sulle specifiche realtà di diversi settoric: il settore bancario (Asso Banca), quello assicurativo (Asso Assicurazioni), il settore industriale (Asso Agenti Industriali), l’horeca – il canale dei bar, ristoranti e pizzerie – (Asso Horeca) e quello più ampio delle imprese che lavorano per commessa (Asso Commesse).

Asso Management nasce come applicazione Web, personalizzabile sulle esigenze delle singole organizzazioni clienti e utilizzabile individualmente o in gruppo. Scopo di Asso Management è la gestione dell’assessment e lo sviluppo delle competenze manageriali.

Si parla sempre di più di merito e competenze, anche nella scuola, e oggi nelle imprese la valutazione attenta e oggettiva dei candidati per posizioni importanti diventa un obbligo.

La business simulation va in questa direzione, con caratteristiche innovative e funzionali che altri strumenti tradizionali di assessment non possono avere e che permettono una valutazione estremamente oggettiva di competenze quali:

  • l’analisi di informazioni complesse;
  • la capacità di assumere decisioni, individualmente e in gruppo;
  • la capacità di sviluppare piani che traguardino obiettivi a lungo termine.

Asso Management: il risultato di professionalità ed esperienza

Asso Management nasce dalla stretta collaborazione tra Mas Consulting, società esperta di business simulation, e Stra-Le, società di consulenza e formazione manageriale, che nel 2011 hanno fondato Asso S.r.l., per sviluppare e diffondere tecnologie innovative per la formazione.

“Un anno fa Crédit Agricole Corporate and Investment Bank, ci lanciò questa sfida: selezionare i migliori studenti di finanza della Bocconi. I loro manager avevano visto altri business game, ma qui non si trattava di un “gioco”, era in ballo una selezione difficile e importante per la banca e per il futuro di giovani che hanno investito il loro talento nella formazione” – dice Stefano Pivi, partner Stra-Le.

“Siamo partiti mostrando loro uno dei nostri Asso tradizionali – prosegue Gianluca Biondi, partner Mas Consulting – ma abbiamo capito che dovevamo innovare ulteriormente e costruire un prodotto più sofisticato, che si distinguesse dai “giochini” talvolta in uso nelle università e che arricchisse la nostra gamma prodotto con un nuovo business game di riferimento per la formazione manageriale”

Asso Management: semplice da usare e coinvolgente

Il business game, basato su un modello proprietario di simulazione molto sofisticato, prevede che i partecipanti (individualmente o in team) assumano alcune scelte di carattere economico, commerciale, organizzativo, patrimoniale e finanziario per più turni successivi.

Ad ogni turno decisionale – che rappresenta un anno virtuale – il sistema elabora e restituisce, sotto forma di tabelle e grafici, i risultati aziendali di ogni team:  fatturato, capitale circolante, quote di mercato, organico, gestione finanziaria, ecc.

I team possono vedere in qualsiasi momento il livello di raggiungimento di ciascun obiettivo e un indice complessivo del risultato. Ogni team vede i propri risultati e può confrontarli con i team che hanno raggiunto quelli migliori e quelli peggiori.

Tra due turni successivi – nel caso ASSO sia condotto in aula – il docente fornisce ai team un attento ritorno per comprendere i legami di causa – effetto delle proprie decisioni e del proprio modo di lavorare e collaborare.

Asso Management: debutto d’eccezione in Bocconi il 20 aprile con Crédit Agricole Corporate and Investment Bank

Il 20 aprile, ventiquattro studenti dei corsi di laurea magistrale di Finanza, di Amministrazione e Controllo e di International Management della Bocconi, preventivamente selezionati con un test, parteciperanno alla finale di Asso Management con i manager di Crédit Agricole CIB, di Stra-Le e di Mas Consulting.

I primi quattro classificati avranno la possibilità di prendere parte a un’importante giornata di ulteriore conoscenza reciproca presso la banca a contatto con i suoi manager e che prevede un pranzo con la Senior Country Officer Italia, Ivana Bonnet.

“Si parla tanto di merito, ma spesso lo si pratica poco; questo è un modo oggettivo e incontrovertibile per selezionare e far crescere giovani talenti e manager nelle nostre imprese” conclude Anacleto Pensotti, partner Stra-Le.

 

Per maggiori informazioni e una cartella stampa più completa lasciate i vostri dati:

Nome *
Cognome:
E-mail: *
Cellulare: *
-
Website:

(interruzione di sezione)
Il tuo CV in poche parole: *
Perché vuoi partecipare *
(custom HTML)
Type the characters you see here:
Address:
Send a copy of this message to yourself:
Name: *
Mobile:
-
When is the best time to contact you:
Phone number:
Which topic best describes your question?
Company address:
Recaptcha doesn't display in back end

* Indicates required fields

(custom HTML)
Issue type:
%Azienda%

The following two tabs change content below.
Avatar

Stefano Pivi

Da oltre venti anni nella consulenza e formazione manageriale. MBA associato AIMBA
Avatar

Ultimi post di Stefano Pivi (vedi tutti)

Avatar

Da oltre venti anni nella consulenza e formazione manageriale. MBA associato AIMBA

Comments are closed.